<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1048508365214708&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Conversion Marketing Blog

Cerca nel sito

Alberto Rossi | 24/07/2014 | Topics: In-store Communication, in-store-marketing, in-store experience

In-store communication digitale

in_store_communication

La tecnologia digitale non riguarda solo il mondo della vendita online ma sta diventando sempre più importante anche per negozi e grandi magazzini che stanno cambiando la loro modo di fare in-store communication

Le applicazioni digitali possono essere utilizzate per differenti motivi ma il fine è sempre quello di distinguersi dai competitors stupendo il cliente con una memorabile in-store experience che valga la pena condividere attraverso il passa parola e sulle reti sociali  e faccia desiderare di ritornare nello store.

Vi proponiamo in questo post alcuni esempi, iniziando da uno veramente grandioso:

Samsung experience store

L’in-store communication del flagship store di Singapore è totalmente centrata sulle teorie del marketing esperienziale.  

Lo spazio è diviso in varie aree dove i visitatori possono interagire con il brand testando i diversi prodotti. La moderna tecnologia digitale viene utilizzata per offrire nuove emozioni e trasmettere una brand experience unica:  ad esempio se un cliente compie dei movimenti davanti ad un particolare schermo, questi vengono immediatamente digitalizzati e proiettati, generando un grande stupore…

in_store_communication2

Il  cofee bar funziona tramite una app che permette agli shoppers di personalizzare i loro caffè, gli spazi sono organizzati in maniera innovativa: gli accessori ad esempio sono esposti in particolari espositori a muro

in_store_communication3

Mannequins virtuali

In questo esempio, di teamLab, delle mannquins virtuali iniziano ad interagire con il cliente non appena questo preleva un abito dagli espositori. Qui la tecnologia digitale permette al cliente di vedere come si possono indossare i vari modelli, con quale look e con quali accessori e quindi scegliere l’abito perfetto. 

 

Nordstrom articoli top pinned

Nordstrom mostra in vetrina gli articoli che hanno trovato maggior menzione sui social media: un esempio di in-store communication che integra mondo online e offline.

in_store_communication4

 

American Apparel

La catena d’abbigliamento American Apparel,  appoggia la sua in-store communication ad un’app basata sulle tecnologie della augmented reality per fornire al cliente informazioni sui prodotti esposti: si possono visualizzare attraverso il proprio smartphone le varianti di colore degli abiti esposti, informazioni su taglie e disponibilità, vedere dei video e ordinare online.

Supermercati Casino-Francia

Questo brand di supermercati francesi ha scelto di utilizzare un’app per potenziare la propria in-store communication e offrire informazioni dettagliate su ogni prodotto esposto in corsia: a spesa terminata gli shoppers che hanno utilizzato questa applicazione, potranno poi  pagare semplicemente appoggiando il loro smartphone su particolari schermi interattivi.

 Kiko digital signage

Kiko, marchio di prodotti di bellezza ampiamente diffuso anche in Italia, utilizza dei “soffitti digitali”, per rendere l’in-store experience più piacevole e comunicare il “mood” del proprio brand.

in_store_communication5

Rivoluzione Digital Shopper Marketing


Post recenti

Topic

Visualizza tutti >
Go to Top