Conversion Marketing Blog

Cerca nel sito

Corinne Galli | 27/09/2017 | Topics: conversion marketing

I mille volti del Conversion marketing

Dire Conversion Marketing significa tutto e niente. Molti saprebbero definirlo, pochi sanno metterlo in pratica nei progetti di comunicazione.

I mille volti del Conversion marketing .png

Noi di Conversion lo abbiamo nella nostra missione d’agenzia e sappiamo bene che la Conversione ha regole precise. Le potete scorrere nel dettaglio nel nostro eBook dedicato all’argomento:'Conversion sine qua non' (scaricalo dal link).

Senza voler entrare di nuovo nei dettagli, poiché abbiamo già scritto molti e molti Post sul Topic, vogliamo raccontarvi 4 delle nostre ultime Case History che mostrano i differenti approcci alla conversione.

Infatti il Conversion Marketing si può applicare a progetti di comunicazione integrati, ad eventi, allo shopper marketing più tradizionale e alle consumer promotion tipicamente live negli store del Mass Market.

 

Vediamole insieme …

 

Beefeater Gin sceglie Conversion per eventi e social

 

Beefeater_logo.png

Beefeater, il London Dry Gin di Pernod Ricard più premiato al mondo, ha scelto Conversion per lavorare sulla propria awareness nel mercato italiano.

L’omnichannel engagement agency, infatti, si è occupata dell’ideazione e organizzazione di trenta eventi che coinvolgeranno i consumatori a Milano. L’appuntamento è per il venerdì sera: a partire da domani, ogni settimana tre diversi locali ospiteranno una serata firmata Beefeater che si svilupperà sulla base del concept “Thank gin it’s Friday” 

Conversion si sta occupando dell’attività anche sotto il profilo social, con un piano editoriale ad hoc che farà drive-to-event e riproporrà contenuti relativi alle varie serate. L’agenzia sarà in seguito al lavoro anche sulla presenza social ongoing del brand, occupandosi del piano editoriale standard.

 

Eurobet e Conversion giocano insieme nella nuova campagna di comunicazione.

 

Immagine CS Eurobet.png

 

Conversion, ha ideato la nuova campagna di comunicazione di Eurobet Italia su ATL, digital, PDV e attività di social engagement.

Ciò che ha convinto Eurobet ad assegnarci il progetto è stato il concetto della nuova campagna, nato da una profonda analisi del target, del comportamento di gioco e delle barriere all’ingresso del mercato delle scommesse.

L’insight della campagna è “ci avrei scommesso”, un’affermazione tanto semplice quanto universale, poiché tutti, molto probabilmente, l’abbiamo detta almeno una volta nella vita; tutti abbiamo avuto quella sensazione che un evento sarebbe andato in un certo modo, ma poi non abbiamo agito di conseguenza.

Conversion fa leva su questa verità che accomuna scommettitori e non, sviluppando la campagna intorno alla naturale domanda “allora perché non lo hai fatto?”.

Ed ecco che Eurobet risponde invitando tutti a mettersi in gioco e a giocare per davvero, parodizzando la figura dello scommettitore del giorno dopo.

Il nuovo posizionamento è celebrato nello spot che è già in onda su tutte le reti nazionali e sui canali digital. Il film è stato realizzato sotto la direzione creativa di Sergio Spaccavento, diretto dal regista Davide Gentile e seguito dalla casa di produzione Think Cattleya.

 

Conversion per la visibilità di PlayStation VR

 

Sony PS VR blue.png

Sony Interactive Entertainment Italia sceglie Conversion per un importante progetto di shopper marketing: l’agenzia omnichannel si occuperà infatti della progettazione e realizzazione di materiali di visibilità in-store per PlayStation®VR.

Il sistema di Realtà Virtuale (VR) che porta su PlayStation®4 (PS4™) un nuovo livello di immersione, sarà glorificato all’interno dei punti vendita. A convincere SIE Italia è stato infatti un progetto articolato, che prevede materiali impattanti: scaffali e totem brandizzati, con un video educational per illustrare le caratteristiche del prodotto, e una demo unit in cui videogiocatori e appassionati di elettronica potranno provare in prima persona questa novità.

Dopo il successo dell’attività shop-in-shop realizzata presso l’Unieuro di Muratella, Sony Interactive Entertainment Italia conferma dunque la fiducia in Conversion per un’attività che si svolgerà nei prossimi mesi, con copertura su tutto il territorio nazionale.

 

NESTLÉ: Omnichannel engagement per Nesquik Extra Choco

 

gallery_15.jpg

Raggiungere e ingaggiare i preadolescenti: questo l’obiettivo importante che Nestlé si era prefissata per un progetto di comunicazione a supporto del nuovo Nesquik Extra Choco che, con il suo 50% di cacao in più (rispetto a Nesquik Opti-Start), è pensato proprio per questo target.

Per arrivare al risultato, il brand ha scelto Conversion con l’operazione “Diventa un Extra YouTuber”. Si tratta di un’attività omnichannel, con un concept declinato su diversi touchpoint in modo efficace e coerente.

Protagonista è un duo di YouTuber, Matt & Bise, estremamente popolare fra i più giovani, tramite i quali il lato Extra del prodotto ha preso vita.

È stato infatti ideato e prodotto un branded content con il quale i due insegnano ai loro fan a diventare Extra YouTuber, grazie a “lezioni” tenute dal loro personaggio di punta, Mamma Bise, ricche di divertenti consigli ed esempi pratici. Il risultato è un vero e proprio videocorso, fruibile esclusivamente sul sito dell’attività e soltanto da chi ha acquistato Nesquik Extra Choco: un contenuto esclusivo, dunque, per lavorare in modo rilevante sul sell out.

Una seconda meccanica è pensata per incoraggiare la partecipazione attiva degli utenti: la richiesta è di mettersi alla prova in prima persona e caricare un video per dimostrare il loro Extra Talento, qualunque esso sia. I ragazzi vengono incoraggiati a partecipare dalla possibilità di incontrare i loro idoli; infatti, fra i venti partecipanti più votati sul sito, Matt & Bise selezioneranno un talento che potrà girare un video con loro.

Un’operazione di ampio respiro a livello digital che si riverbera anche sul punto vendita. In questo contesto è infatti prevista una comunicazione on pack e materiali di visibilità impattanti, con i quali i giovani consumatori vengono informati dell’attività.

È dunque un’attività articolata, partita dall’individuazione di insight e leve corrette per rivolgersi a un target a volte sfuggente come quello dei giovani. Da qui è stato sviluppato un engagement efficace e capace di convertire, dimostrando che è importante conoscere l target per arrivare al suo cuore.

Ci piace quindi poter parlare di mille volti del Conversion Marketing, pur rimanendo sempre e unico l'obiettivo.

Stay Tuned!

ebook_conversion_sinequanon


Post recenti

Topic

Visualizza tutti >
Go to Top