HANSAPLAST / Shopper Marketing

hansaplast_1

Shopper marketing per Hansaplast!

Abbiamo ideato ed implementato un’attività di shopper marketing per Hansaplast con l’obiettivo di migliorare l’awareness del brand e della gamma spiegando la destinazione d’uso di ciascuno dei suoi prodotti

Ma per fare ciò non siamo partiti dal punto di vista della marca ma da quello dello shopper e dall’analisi di come agisce e cosa cerca durante lo shopping.

Cos’è lo shopper marketing? Possiamo definire uno “shopper” un consumatore in “modalità acquisto” e che tutto ciò che riguarda il modo in cui uno shopper acquista è shopper marketing

Lo shopper marketing si attua quindi in tutta quella serie di stimoli che tentano di convincere il cliente ad effettuare un acquisto: scaffale, fuori scaffale, servizi, informazioni, engagement, meccaniche promozionali, meccaniche di activation. 

Bisogna però sempre tenere presente che non esiste una distinzione netta e scientifica tra consumatore e shopper perché gli shopper comprano pensando a come useranno o faranno usare il prodotto e i consumatori usano pensando a quando hanno acquistato e quando dovranno riacquistare. Ecco perché man mano che si riconosce che l’individuo ha bisogni da shopper (risparmiare tempo, risparmiare denaro, trovare i prodotti, capire cosa offrono, capire che offrono qualcosa di meglio) e allo stesso tempo ha bisogni da consumatore (vedere come si usa il prodotto, avere idee sui tanti modi in cui usarlo, immaginare dove e quando poterlo usare, vedere quanto è bello e divertente usarlo, sentire la testimonianza di altri che lo hanno usato) si penserà in termini di SOLUZIONl. 

Perché l’individuo non cerca solo un prodotto da acquistare ma una esperienza d’acquisto a valore aggiunto! 

L’attività di shopper marketing per Hansaplast è stata concepita con questi presupposti. 

Il concept guida dell’attività è stato il ‘Codice Hansaplast’, ovvero il codice di primo soccorso per l’automedicazione, la mission di brand, ed è stato rappresentato molto efficacemente da uno stand con sirena a luce rossa come le ambulanze e da un animatore con camice bianco che richiamava l’immagine autorevole di un medico. 

L’obiettivo invece di far conoscere la gamma di prodotti e la loro destinazione di utilizzo è stato raggiunto grazie alla meccanica dell’Allegro Chirurgo: ogni stand è stato dotato di un tablet touch screen sul quale appariva un corpo umano contrassegnato da pallini in corrispondenza di diverse aree del corpo come il gioco dell’allegro chirurgo appunto. Gli shopper potevano interagire con l’applicazione navigando le parti del corpo alle quali si facevano corrispondere diverse tipologie di prodotti dei quali si forniva anche una spiegazione di utilizzo. 

Non una semplice attività di push promozionale, ma partendo da una strategia di shopper marketing e da shopper insights, il nostro obiettivo è stato quello di costruire una shopper experience volta a guidare il consumatore all’acquisto, offrendo soluzioni e servizi attraverso branding ed engagement.

Concorsi online: i nuovi trend
eBook: Top 50 Brand Engagement Case History
Go to Top