HEINEKEN / Activation In-Store Affligem

Activation in-store per Affligem!

Abbiamo portato in tour il rituale della spillatura per Affligem, una activation in-store che coinvolge 100 punti vendita con un evento esclusivo!

Affligem è una birra belga d’abbazia, una delle 22 birre d’abbazia certificate, con una storia millenaria: è stata prodotta per la prima volta nel 1074. Il tour ha l’obiettivo di aumentare la conoscenza del brand ed il suo posizionamento super premium facendo provare il prodotto ai potenziali acquirenti e mostrando il rituale per spillare Affligem in modo perfetto.

Per presentare Affligem al grande pubblico, è stata studiata una activation in-store che spingeva il trial sul punto vendita: il modo migliore per far capire davvero la differenza, la qualità e l’intenso piacere di una birra unica.

Per questo scopo è stato inventato il concept del ‘beer sommelier’ che oltre a saper informare in modo autorevole la clientela, racchiudeva in sé esperienza, premiumness, raffinatezza, tutti i valori che la marca voleva trasmettere.

L’activation in-store è una meccanica di engagement efficace perché coinvolge e comunica nel momento dello shopping e influenza fortemente la decisione d’acquisto. 

Senza ‘interrompere’ lo shopper durante il suo percorso di acquisto richiamando la sua attenzione con un banale sconto, l’activation in-store è capace di far vivere una esperienza memorabile con la marca, offrendo informazioni e servizi e stabilendo una relazione a valore aggiunto.

Crediamo molto in questa differenza e per questo concepiamo sempre meccaniche in-store che siano vicine alle logiche del Permission marketing, non disturbino ma coinvolgano, spingano la vendita ma grazie ad un’esperienza positiva con la marca più che al push promozionale. Il fulcro di questa attività è stato uno stand, riconoscibile e di forte impatto visivo, dato che doveva attirare l’attenzione del target.
Lo stand aveva la funzione di vetrina per la bottiglia e doveva saper comunicare i valori del marchio attraverso il suo stile dal sapore antico dell’Affligem Abbey, affiancando a forme classiche, finiture moderne come il nero lucido e il plexiglass trasparente.

L’attività veniva gestita da due persone: una raffinata promoter e l’assoluta novità del “beer sommelier”. In questo caso la promoter invitava i consumatori a provare Affligem e si occupava di distribuire gadget e leaflet informativi.

Mostrava la promozione in corso: tutti coloro i quali avessero acquistato 3 bottiglie di Affligem Blonde o Affligem Double da 30cl (scontrino unico) oppure 1 bottiglia di Affligem Blonde o Affligem Double da 75cl, avrebbero potuto ricevere in omaggio l’esclusivo Kit di Bicchieri Affligem per la degustazione. Il beer sommelier mostrava, invece, il rituale della spillatura, creato per esaltare la magia della doppia fermentazione.
Il beer sommelier dava spiegazione dei vari passaggi e delle particolarità della birra Affligem, svelando il segreto della spillatura perfetta.
Concorsi online: i nuovi trend
eBook: Top 50 Brand Engagement Case History
Go to Top