HUAWEI / In-Store Communication

In-Store communication per Huawei mobile phone!

 Abbiamo studiato l’in-store communication sul punto vendita per Huawei mobile phone in occasione del lancio del modello P7.

Il progetto è stato strutturato in tre elementi chiave:

  • Strumenti di visibilità per massimizzare il branding e l’orientamento a scaffale

  • Interactive demo Unit per la prova del telefono P7

  • Shop in shop modulare per occupare il fuori scaffare con postazioni ad alto impatto visivo

I materiali scelti sono stati concepiti con l’obiettivo di massimizzare il branding e la visibilità del marchio, ma sempre con la funzione di supporto agli eroi della comunicazione: gli smart phone! 

Per influenzare il comportamento dello shopper, l’in-store communication oggi è fondamentale. 

Noi siamo specializzati in questo ambito. Siamo stati i pionieri del category nel mercato del video gioco per Sony Playstation, Nintendo e Activision, oltre alla telefonia come Huawei, abbiamo seguito l’in-store communication di categorie come videocamere e fotocamere digitali per Nikon, abbiamo esperienza anche nel mass market con Nivea, infine sappiamo anche soddisfare bisogni e peculiarità di circuiti speciali e di piccoli dimensioni come ad esempio Gamestop. 

Abbiamo imparato che bisogna affrontare lo shopper come si è sempre affrontato il consumatore nel marketing tradizionale: tutto parte da un’analisi della categoria e dello shopper, quali sono i suoi bisogni, i suoi processi mentali, i suoi percorsi. 

In base agli obiettivi, poi, si definisce la strategia di shopper influencing: dove e come influenzare lo shopper durante il suo percorso, a quali bisogni rispondere e come, quali tipologie di servizi fornirgli. 

La definizione degli strumenti e l’implementazione viene da sé. In questa fase ciò che, invece, pesa di più è la sostenibilità economica delle scelte in termini di materiali e soluzioni e la capacità di implementazione sul punto vendita in termini di trasporto e montaggio.

Tutto ciò non è di facile gestione data la molteplicità dei punti vendita, la variabilità degli spazi e degli scaffali che impone una profonda riflessione su come individuare soluzioni modulabili, adattabili universalmente. 

Ci vuole una grande esperienza per pensare alla soluzione giusta al giusto costo tenendo conto di tutte queste variabili. 

Se pensiamo che per Huawei gli strumenti a scaffale dell’In-store communication sono stati implementati in 600 punti vendita diversi, possiamo immaginare quanto sia importante la conoscenza degli stessi e la capacità di concepire materiali adattabili universalmente ma sufficientemente standard da mantenere i costi accettabili.

Come lanciare un nuovo prodotto
Instore : le nuove frontiere del digital
Go to Top