ROYAL CANIN / Retail marketing

Retail marketing innovativo con i totem Royal Canin

Royal Canin è un brand esperto nella nutrizione su misura per cani e gatti dalle esigenze più diverse, con i suoi oltre 500 prodotti. Proprio per questo motivo aveva la necessità di guidare i consumatori nella scelta del prodotto ideale per il loro amico a quattro zampe, offrendo un servizio di orientamento nei punti vendita specializzati.

Si sa che il Retail marketing 2.0 deve sempre più convertirsi al servizio, alla relazione e all’engagement. Conversion lo sa e ha risposto a questa esigenza realizzando uno speciale totem digitale in grado di aiutare i consumatori a scegliere, e al contempo di fare molto altro: il risultato è un digital signage che mette in campo un ottimo esempio di retail marketing moderno.


L’interazione con il totem è avviata da un richiamo sonoro: un abbaio e un miagolio, seguiti da una call-to-action ingaggiante, attirano l’attenzione dei clienti che si trovano a passargli davanti. Il momento educativo consiste in un test, semplice ma estremamente preciso, che individua fra le referenze Royal Canin l’alimento giusto per il proprio amico a quattro zampe e facilita la conversione immediata in acquisto; l’interazione a tablet è inoltre arricchita da attività ludiche a tema animale domestico e da video di approfondimento sui modi migliori per prendersi cura di cani e gatti. La conclusione dell’interazione è un’ottima occasione per fare lead generation: registrando il proprio indirizzo email, infatti, il sistema invia automaticamente alla casella di posta elettronica un buono sconto utilizzabile per l’acquisto del prodotto Royal Canin per il proprio animale.

Il totem dunque accompagna il consumatore in tutte le fasi, seguendo il funnel e configurandosi di fatto come uno strumento di retail maketing 2.0, per orientare i consumatori. In questo modo vengono perseguiti obiettivi importanti in termini di conversione e lead generation, grazie al valore aggiunto che questa attività riesce a generare.

Sempre più il Digital Signage e altri strumenti di approfondimento virtuale fino all’esperienza completa della realtà aumentata verranno usati a supporto delle strategie di Retail marketing e di vendita. Perché non offrire direttamente allo shopper le informazioni che comunque cercherebbe su web? In questo modo, almeno, ci appropriamo del contenuto e lo gestiamo nell’ottica di influenzare noi il comportamento d’acquisto e la conversione.
Come lanciare un nuovo prodotto
Instore : le nuove frontiere del digital
Go to Top