news

Conversion: ancora nuovi ingressi alla ricerca dell’organigramma perfetto

La prima a far parte del nuovo assetto di Conversion è Stefania La Grassa, ex studentessa del master in “Art Direction” presso l’Accademia di Comunicazione di Milano. A lei si aggiunge Francesco Giovanni Lovino, proveniente dalla stessa Accademia e specificatamente dal corso di “Copywriting”; insieme alla sua nuova collega va così a costituire la coppia creativa junior che è già al lavoro su progetti concreti omnichannel.

Ad aggiungersi a questo team creativo c’è Andrea Zanolini, ex studente del Politecnico di Milano in “Art Direction” e precedentemente stageur in Mullen Lowe Group Italia, che con i suoi nuovi colleghi va a completare un team di giovani promesse su cui l’agenzia vuole investire.

Passando al team account, Marika Casola è la nuova junior digital PM, che dopo aver conseguito il master presso la Business School del Sole 24 Ore, comincia la sua carriera come junior PR in MSL Group all’interno di Publicis per poi arrivare in Conversion e rinforzare il  team account.

Infine, il reparto produzione interno: Conversion Picture, si arricchisce con l’ingresso di Luca Formenti, ex studente della Scuola Civica di Cinema e con all’attivo già diversi progetti  documentaristici e  pubblicitari.

Con questi nuovi ingressi all’interno dell’organigramma, Conversion vuole dare un chiaro segnale di rinnovamento che la spinge a guardare sempre avanti, verso il futuro.

Così commenta in una nota l’ECD Sergio Spaccavento: “Questi nuovi ingressi vanno a integrare un team già fortemente competitivo che conta circa sessanta professionisti di talento e quest’anno abbiamo voluto investire sulle persone perché, alla fine dei giochi, sono il vero valore di un’agenzia”.