news

Conversion: Sergio Spaccavento giurato all’Apulia Web Fest.

Dopo aver condotto un workshop alla prima edizione avvenuta l’anno scorso, questa volta Sergio Spaccavento è giurato all’Apulia Web Fest – Audiovisuals, Peace and Food, il primo festival internazionale in Puglia dedicato al cinema digitale indipendente e alle web serie.

Inserito nell’ampio circuito mondiale della “Webseries World Cup”, la Coppa del mondo delle webserie, rientra anche nel programma ufficiale degli eventi del Fellini100, la manifestazione celebrativa del centenario della nascita del grande maestro cineasta Federico Fellini (1920-2020).

Lo scorso 21 maggio sono state ufficializzate le nomination tra ben 145 opere provenienti da 32 paesi,  e il 31 maggio, alle ore 21.00 si decreteranno i vincitori delle 6 categorie in concorso, assegnando più di 40 premi, attraverso un evento live streaming sui propri canali social e in crossposting sui canali Facebook dei media partner.

Un festival che rappresenta al meglio il contesto dell’intrattenimento online reso ancora più evidente dai mesi precedenti: basti pensare a quanto è stato determinante lo streaming durante il lockdown.

I progetti per cui Sergio Spaccavento  dovrà esprimere il proprio giudizio fanno parte della categoria Best Comedy.

Così commenta Spaccavento: Sono onorato di aver contribuito a quel miracolo che porta il nome di APULIA WEB FEST, nato dalla tenacia di Michele Pinto. In short list, ho giudicato diverse serie provenienti da tutto il mondo e le ho trovate tutte interessanti e di pregio, una volta contestualizzato l’umorismo del paese di origine.  A proposito di questo premio, vorrei ricordare Shady Abash,  un regista di 22 anni che il 2 maggio è morto in carcere in Egitto, dove era detenuto da due anni per aver diretto un videoclip satirico sul presidente egiziano. La satira è la cifra della salute della democrazia di una società e della qualità di una classe politica e dirigente. Non dimentichiamolo quando gireremo il nostro prossimo video.”.